• Read 7861 times
  • font size decrease font size increase font size
  • Print
  • Email
  • Add new comment

Una zucca di lana fatta ai ferri: tutorial

Ancora non avevo pensato a qualche decorazione per la casa in tema autunnale. Poi un giorno su Instagram ho visto delle zucche (precisamente quelle della cara ciettagems) e le ho adorate da subito.

Armata di ferri e di lana ho iniziato a provare vari motivi (in realtà una l'ho fatta anche con l'uncinetto), e alla fine ho deciso che la più carina è la zucca fatta a maglia rasata, ossia realizzata lavorando un ferro a diritto e uno a rovescio ( non sai come lavorare? Luna dei creativi fa per te).

Le prime che ho fatto erano bianche, poi sono venute quelle arancioni. E così mentre lavoravo ai ferri ho pensato di fare un piccolo tutorial.

Ovviamente se non sai lavorare a maglia non scoraggiarti.... puoi avere sempre la tua zucca perchè ti basta un rettangolo. Sì un rettangolo anche riciclato da un vecchio maglione, oppure da un plaid, o da un pezzo di stoffa, insomma, puoi realizzarla con qualsiasi stoffa tu abbia a disposizione.


Zucca di lana lavorata ai ferri

Materiali
  • Ferri n° 8
  • Uncinetto per lana n° 4
  • Ago da lana
  • Gomitolo di lana arancione
  • Un pò di lana verde
  • Imbottitura

zucca di lana lavorata ai ferri

  • Montare 50 maglie sul ferro e lavorare un ferro a diritto e uno a rovescio
  • Arrivati a circa 18 cm di altezza interrompere la lavorazione.
  • Lasciare il filo molto lungo. Prendere l'ago da lana e passarlo attraverso le maglie che si trovano sul ferro.
  • Toglie le maglie dal ferro e tirare il filo. Facciamo qualche punto in più per fermare bene il lavoro.
  • Poi si va a chiudere l'apertura laterale a rovescio (adesso sembra un cappello!).
  • Continuiamo con lo stesso filo e facciamo dei punti intorno all'ultima apertura.
  • Prima di tirare il filo, prendiamo del'imbottitura e infiliamola nella zucca di lana.
  • Tiriamo il filo e diamo qualche punto in più per chiudere bene il buchino.
  • Ora bisogna creare gli spicchi: basta entrare ed uscire con l'ago dai poli.
  • Ogni volta che tiriamo bene il filo si ottiene uno spicchio. Ripetiamo questa operazione per 8 volte.
  • Fermiamo il filo e tagliamo quello in eccesso. 
  • Ora con la lana verde e l'uncinetto n°4 facciamo 4 catenelle,  chiudiamo il cerchio con una maglia bassissima, e su ogni maglia  lavoriamo una maglia bassa. Procediamo in maniera circolare fino a circa 6 cm.
  • Tagliamo il filo un pò più lungo, inseriamo l'ago e andiamo a cucire il picciolo su un polo della zucca. (Credo che siano più chiare le immagini che la mia spiegazione :))

zucca di lana lavorata ai ferri

 

Non sono  carine queste zucche?! Chiunque entra in casa mia ne resta colpito. E allora non ti resta che provare.

Come dicevo su, puoi anche partire da un rettangolo già pronto,

  • cuci a rovescio un polo e lateralmente.
  • Vai ad imbottire
  • e chiudi l'apertura.
  • Procedi con gli spicchi e
  • poi puoi creare il picciolo come più ti piace. Ne ho visti alcuni su Pinterest fatti con bastoncini di legno attaccati con la colla a caldo.

zucca di lana fatta ai ferri

Beh, in questo periodo sono fantastiche per decorare casa e in bianco le trovo davvero chic. Pensavo, addirittura, di portarne qualcuna ai mercatini per decorare il mio banchetto.

Ora ti lascio. E ovviamente io ci sono per eventuali "aiutini" :).

Buona giornata e SMILE 

Imma

 

 

Add comment


Security code
Refresh